Menu principale

Ti trovi in:

Home » Amministrazione Trasparente » Disposizioni generali » Atti generali » Codice disciplinare e codice di condotta

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Codice disciplinare e codice di condotta

di Lunedì, 04 Dicembre 2017
Contenuto dell'obbligo
  • Codice disciplinare, recante l'indicazione delle infrazioni del codice disciplinare e relative sanzioni
  • Codice di condotta inteso quale codice di comportamento
Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art.12, co.1 e co.2, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.

Il presente documento costituisce il “Codice etico” aziendale, ossia la “carta costituzionale” dell’Azienda Speciale ASIA; una carta dei diritti e dei doveri che definisce la responsabilità etico-sociale di ogni partecipante all’organizzazione imprenditoriale e addendum contrattuale con valenza giuridica.

Esso costituisce un mezzo a disposizione dell’Azienda Speciale per prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per conto dell’azienda, perché introduce una definizione chiara ed esplicita delle responsabilità giuridiche, etiche, sociali e ambientali dei propri dirigenti, quadri, dipendenti, agenti, collaboratori, fornitori, ecc., nei confronti della società civile e nei confronti dei propri portatori di interessi (i cosiddetti “stakeholder”), oltre a prevedere mezzi di segnalazione degli illeciti anche anonimi (c.d. “whistleblowing”) connessi al Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (“PTPC”).