Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Statuti e leggi regionali

di Lunedì, 04 Dicembre 2017
Contenuto dell'obbligo

Testi ufficiali aggiornati degli Statuti e dei regolamenti, che regolano le funzioni, l'organizzazione e lo svolgimento delle attività di competenza dell'amministrazione

http://www.consiglio.provincia.tn.it/leggi-e-archivi/codice-provinciale/Pages/ricerca-codice-provinciale.aspx

http://www.regione.taa.it/codice/default.aspx

Statuto e regolamenti comunali

Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art.12, co.1 e co.2, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.

Disposizioni in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte della Regione e degli enti a ordinamento regionale, nonché modifiche alle leggi regionali 24 giugno 1957, n. 11 (Referendum per l'abrogazione di leggi regionali) e 16 luglio 1972, n. 15 (Norme sull'iniziativa popolare nella formazione delle leggi regionali e provinciali) e successive modificazioni, in merito ai soggetti legittimati all'autenticazione delle firme dei sottoscrittori.

Norme in materia di governo dell'autonomia del Trentino 

Disciplina della raccolta differenziata dei rifiuti

Modifiche alla legge regionale 4 gennaio 1993, n. 1 «Nuovo ordinamento dei comuni della Regione Trentino-Alto Adige»

Convenzione fra ASIA ed i Comuni consorziati per la gestione del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti e la pulizia delle aree pubbliche e la tutela dell’ambiente dagli inquinamenti valida dal 01 gennaio 2016.

Nuovo ordinamento dei comuni della Regione Trentino-Alto Adige

È costituito fra i Comuni di Albiano, Aldeno, Altavalle, Andalo, Cavedago, Cavedine, Cembra Lisignago, Cimone, Faedo, Fai della Paganella, GarnigaTerme, Giovo, Lavis, Lona Lases, Madruzzo, Mezzocorona, Mezzolombardo, Molveno,Nave San Rocco, Padergnone, Roverè della Luna, San Michele all'Adige, Segonzano, Sover, Spormaggiore, Vallelaghi, Zambana, lo Statuto ASIA, vigente dal 23 settembre 2016.