Ti trovi in:

Iniziative e articoli » Cassonetti "Anti Orso"

Cassonetti "Anti Orso"

di Lunedì, 04 Marzo 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 13 Marzo 2015

Nuovi cassonetti "Anti Orso" per la frazione organica nei Comuni di Andalo, Molveno, Fai della Paganella, Cavedago, Spormaggiore, Terlago e Vezzano

Dopo una serie di "visite" ai contenitori stradali della frazione organica in diversi Comuni del Trentino ed in particolare nella zona dell'Altopiano della Paganella, la Provincia Autonoma di Trento attraverso il Servizio Foreste e Fauna ed il Servizio Politiche di Gestione dei Rifiuti ha predisposto un progetto per impedire che l'orso possa essere attratto dai rifiuti di mense e cucine.

I contenitori in numero di 100, sono stati predisposti dalla PAT come bidoncini carrellati della capacità di 240 litri, di colore marrone, rinforzati con apposite cerniere, serrature e placca d'acciaio lungo il perimetro del coperchio, al fine di evitare episodi spiacevoli di avvicinamento del plantigrado al centro abitato, attirato da una potenziale fonte di cibo di facile reperimento. 

Nei comuni della Zona dell'Altopiano della Paganella serviti da Asia sono stati quindi distribuiti all'inizio dell'estate tali cassonetti, con particolare riguardo alle zone periferiche dei paesi coinvolti.

Sul cassonetto è stato posto un adesivo con le corrette indicazioni di uso e relative prescrizioni di sicurezza.

Immagine decorativa

Asia ha volentieri collaborato con i Servizi Provinciali per mettere in opera tale iniziativa giacchè l'intervento della PAT si va ad inserire correttamente nel sistema di gestione della raccolta differenziata aziendale e funge anche da importante corollario alla appena conclusa riorganizzazione del sistema di raccolta realizzata sull'Altopiano della Paganella e nei comuni di Vezzano e Terlago.