Menu principale

Ti trovi in:

Home » Servizi » Cosa puoi fare tu » Centri di raccolta » Materiale conferibile

Menu di navigazione

Servizi

Materiale conferibile

di Venerdì, 17 Febbraio 2012 - Ultima modifica: Venerdì, 06 Febbraio 2015

Materiali conferibili nei centri di raccolta materiali

Il recupero delle apparecchiature elettriche ed elettroniche è un importante strumento di protezione ambientale. È noto infatti che tali apparecchiature contengono sostanze pericolose per l'uomo e per l'ambiente (metalli). Le apparecchiature elettriche ed elettroniche devono essere conferite presso il Centro di Raccolta Materiali o nelle apposite piazzole previste dal Comune: non possono assolutamente essere abbandonati accanto ai cassonetti o dispersi nell'ambiente.

Le batterie esauste contengono piombo allo stato metallico e acido solforico entrambi molto tossici per l'ambiente. Le batterie esauste devono essere:

  • conferite all'interno dei contenitori presso il Centro di Raccolta Materiali

Il recupero di certi beni durevoli, chiamati anche RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) è un importante strumento di protezione ambientale. È  noto infatti che un non corretto smaltimento di televisori, monitor e frigoriferi, provoca danni notevoli all'ambiente e in particolare i frigoriferi rilasciano gas che contribuiscono ad aumentare il buco dell'ozono che circonda il nostro pianeta.

Immagine carta e cartone

Carta e cartone possono essere recuperati e riutilizzati più e più volte. Infatti, oltre che con fibre vergini, la carta viene prodotta (talvolta al 100%) usando carta e cartone di recupero.

Immagine tetrapak

Inserisci i cartoni per bevande ed alimenti con gli imballaggi in plastica e come gli altri materiali riciclabili avranno un nuovo futuro!

I filtri dell'olio devono essere conferiti negli appositi contenitori presso il Centro di Raccolta Materiali o nelle apposite piazzole previste dal Comune

Immagine plastica

Gli imballaggi in plastica sono gli involucri con i quali le merci sono confezionate, compresi quelli che uniscono tra loro più confezioni di prodotto: sono flessibili, igienici, trasparenti, impermeabili, infrangibili, durevoli e, soprattutto, leggeri.

Immagine riciclo vetro

Il vetro è uno dei materiali maggiormente ecocompatibili: si può infatti riutilizzare più volte e riciclare all'infinito dal momento che i contenitori usati possono essere fusi e rifusi senza perdere nulla delle proprietà originarie.Tra le sue innumerevoli qualità  ricordiamo: la resistenza alle alte temperature di lavaggio dei vuoti, la robustezza, la totale garanzia di non assorbimento di sapori e odori, la sicurezza dal punto di vista igienico-sanitario.

Immagine indumenti usati

Il materiale raccolto è sempre sottoposto ad una selezione manuale: gli indumenti in buono stato sono reimmessi sul mercato mentre gli abiti rotti, sporchi o le scarpe spaiate finiscono in discarica. 

Gli ingombranti devono essere conferiti presso il Centro di Raccolta Materiali o nelle apposite piazzole previste dal Comune: non possono assolutamente essere abbandonati accanto ai cassonetti o dispersi nell'ambiente.

Le lastre in vetro devono essere:

  • conferite presso il Centro di Raccolta Materiali o nelle apposite piazzole previste dal Comune
  • ridotte di dimensioni
  • Raccolte separatamente dagli imballaggi in vetro

ll legno naturale o verniciato deve essere conferito presso il Centro di Raccolta Materiali

Gli oli minerali e vegetali esausti devono essere conferiti all'interno dei contenitori presso il Centro di Raccolta Materiali

Immagine pile

La maggior parte delle pile contengono mercurio, cromo, nichel-cadmio e litio elementi estremamente tossici anche in quantità ridotte.

Le ramaglie e l'erba devono essere conferiti presso il Centro di Raccolta Materiali

Appartengono a questo gruppo molti prodotti di uso quotidiano come solventi, vernici, colori che richiedono cautela nell'utilizzo e nella conservazione; per riconoscerli è sufficiente controllare le lettere e i simboli messi in evidenza sulle etichette dei contenitori come la fiamma, il teschio o la X. I contenitori anche se vuoti vanno comunque considerati rifiuti pericolosi e trattati come tali.

I rottami metallici devono essere conferiti presso il Centro di Raccolta Materiali o nelle apposite piazzole previste dal Comune

E' possibile consegnare contenitori vuoti per toner e cartucce esausti (codice CER 08.03.18 non pericoloso) presso tutti i CRM comunali. Il ritiro di tale rifiuto è stato affidato ad una ditta esterna autorizzata che ha  provveduto a consegnare appositi contenitori (ECO.BOX) di colore verde ben identificabili, nei quali potrete inserire toner e cartucce esausti delle stampanti e fotocopiatrici di provenienza domestica.

I tubi al neon e le lampade speciali non devono essere rotti perché contengono al loro interno prodotti nocivi per l'uomo e l'ambiente, per questo devono essere conferiti presso il Centro di Raccolta Materiali