Menu principale

Ti trovi in:

Home » Servizi » Cosa puoi fare tu » Centri di raccolta » Materiale conferibile » Oli minerali e vegetali esausti

Menu di navigazione

Servizi

Oli minerali e vegetali esausti

di Venerdì, 06 Febbraio 2015

Gli oli minerali e vegetali esausti devono essere conferiti all'interno dei contenitori presso il Centro di Raccolta Materiali

Si può conferire:

  • Residui di olio motore
  • Residui di olio vegetale

Il processo di riciclo
L'olio usato è il risultato dell'impiego di olio lubrificante a base minerale o sintetica. Si stima che il 47% dell'olio lubrificante venga utilizzato nell'autotrazione e in agricoltura, il 46% nell'industria ed il restante 7% in marina ed aviazione. Gran parte dell'olio lubrificante viene consumato durante l'utilizzo mentre il restante costituisce l'olio usato. Gli oli usati possono essere sottoposti a diversi processi quali la rigenerazione, la combustione o la termodistruzione.

Con la rigenerazione gli oli usati diventano materia prima per la produzione di nuovi oli lubrificanti che presentano caratteristiche identiche ed in alcuni casi migliori a quelle dei lubrificanti ottenuti dalla raffinazione del greggio.
L'olio raccolto che, sottoposto ad analisi, non sia classificato come olio rigenerabile, può essere utilizzato per produrre energia (per esempio nei cementifici).
Nel caso in cui l'olio usato sia inquinato da PCB e non possa essere sottoposto ai precedenti processi, deve essere definitivamente eliminato in impianti di termodistruzione per ridurre così il possibile effetto altamente nocivo che esso potrebbe avere nei confronti dell'ambiente.

Destinazione finale
Gli oli usati vengono prelevati da imprese autorizzate che, di norma, cedono al COOU (Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati) gli oli usati raccolti.
Per saperne di più: